Albicocche

Le albicocche sono un frutto molto saporito e zuccherino che ben si adatta al consumo da parte di tutte le fasce di età, dai bambini agli anziani.
Il gusto leggermente acidulo delle albicocche le rende perfette anche per accostamenti salati.

Il frutto si presenta sodo e profumato con una buccia il cui colore varia a seconda della varietà, cambiando dall’arancione al rosso. Presenta una buccia vellutata, di colore dorato che in alcune varietà tende al rosso, e ha un seme singolo.

La polpa è arancione e la consistenza è molto morbida e croccante. Il profumo è facilmente riconoscibile grazie all’aroma intenso, tipico delle albicocche.

Categoria:

Descrizione

Valori nutrizionali

L’albicocca è un frutto ricco di vitamine, soprattutto carotenoidi, vitamina A e C; l’apporto calorico è basso. L’alta presenza di minerali come potassio, fosforo, sodio, ferro e calcio ne fa un valido supporto in casi di anemia, spossatezza, convalescenza.

Nelle albicocche è soprattutto il potassio che aiuta anche nell’attività fisica. L’albicocca può essere blandamente lassativa a causa del sorbitolo; è comunque ricca di acqua e fibre, quindi a priori è un aiuto per la regolarità intestinale.

Occorre ricordare che le vitamine A e C hanno, tra le varie proprietà, anche una funzione antiossidante, quindi contrastano l’azione dei radicali liberi e proteggono l’organismo.

Consigli utili

Le albicocche sono pronte da consumare quando mostrano un colore carico ed intenso.

Conservazione delle albicocche

Le albicocche si conservano in frigo solamente 2/3 giorni perché la morbidezza e la dolcezza non permettono un mantenimento maggiore.

Composizione

Un etto di albicocche fresche è composto per circa l’86% di acqua, e per circa il 6,5% di zuccheri. Le proteine rappresentano lo 0,4% del peso totale, e le fibre l’1,5%; i grassi non superano lo 0,1%.

Le calorie corrispondenti a un etto di prodotto fresco nella sua parte edibile sono circa 28. Tra i minerali il più presente è il potassio, 320 mg per etto, seguito da calcio, fosforo, sodio e ferro. Le vitamine contenute sono la A, in particolare abbondanza, e la C. Tra le altre sostanze, tiamina, riboflavina e niacina.